Rsu, Fim Cisl primo sindacato alla Patrone & Mongiello

Con 30 voti su 42 la Fim Cisl ha vinto le elezioni per il rinnovo della rappresentanza sindacale unitaria alla Patrone e Mongiello, azienda metalmeccanica di Tito Scalo. Per il sindacato metalmeccanico della Cisl sono stati eletti Rocco Caivano, che sarà anche Rls in quanto candidato più votato, e Nicholas Patrone. Il restante seggio, con 12 voti, è andato alla lista della Fismic. Fondata nel 1985 con 6 dipendenti oggi l’azienda conta quasi 60 addetti. È specializzata nella lastratura di lamiere d’acciaio e opera per importanti clienti del settore automotive come lo stabilimento Fca di Melfi e il gruppo Bosch. Per il segretario generale Gerardo Evangelista “il risultato conseguito alla Patrone e Mongiello consolida il trend positivo registrato dalla Fim Cisl nelle ultime tornate elettorali a testimonianza di un generale apprezzamento da parte dei lavoratori dei nostri candidati e dei nostri programmi. Un ringraziamento va ai lavoratori che con il loro voto continuano a premiare la nostra linea riformista e alla nostra squadra di candidati guidata da Giovanni La Rocca per il lavoro serio e puntuale che portano avanti”.

Foto PeM