Rsu Asp, premiata credibilità dei nostri candidati

La Cisl Basilicata esprime soddisfazione per il risultato conseguito alle elezioni per il rinnovo delle Rsu nelle aziende sanitarie di Potenza e Matera. Per il responsabile del comparto sanità della Cisl Fp Basilicata, Pasquale Locantore, “il risultato conseguito premia la qualità e la storia dei nostri candidati che sono risultati agli occhi degli elettori persone credibili e affidabili. È significativo infatti che la nostra lista abbia ottenuto in questa tornata elettorale un numero di voti più che doppio rispetto agli iscritti, indice della forte capacità di attrazione delle persone che hanno scelto di giocare in prima linea”. Per il segretario generale della Cisl Fp Basilicata, Giuseppe Bollettino, “oggi raccogliamo i frutti di un grande lavoro di riorganizzazione della nostra federazione e della scelta di riconoscere al comparto della sanità e alle persone che vi lavorano con grande passione e serietà il giusto peso politico dentro la segreteria”.

Un concetto ribadito anche dal segretario generale della Cisl Basilicata, Enrico Gambardella: “Otteniamo consenso perché siamo credibili e siamo credibili perché la Cisl difende le professionalità e mette al centro della sua strategia sindacale le persone che con passione, spirito di sacrificio e grande competenza sorreggono la sanità lucana e sopperiscono alle carenze strutturali e di personale e alle discutibili scelte che la politica ha fatto e continua a fare in materia di sanità”, conclude Gambardella che ringrazia a nome della Cisl e della Cisl Fp le lavoratrici e i lavoratori che “hanno premiato con un largo consenso le nostre idee e i nostri candidati; consenso che ci rende orgogliosi di rappresentare la parte più sana del nostro sistema sanitario, vale a dire le persone, e che allo stesso tempo ci consegna un importante compito: lavorare per una sanità a misura dei bisogni di salute dei lucani”.