Dopo la pausa natalizia riprende il cammino congressuale della CISL che culminerà ai primi di marzo a Matera con il congresso confederale. Mercoledì 12 gennaio è in programma un doppio appuntamento a Ferrandina e Picerno a partire dalle 9:30. Nella cittadina della Valbasento si riuniranno i delegati del pubblico impiego per celebrare all’Hotel degli Ulivi il 6° congresso regionale della Cisl Fp alla presenza del segretario nazionale Franco Berardi. Tema del congresso: “Consapevolezza e responsabilità a tutela dei lavoratori e al servizio dei cittadini”. Alle 10 la relazione del segretario generale Giuseppe Bollettino.

Pressoché in contemporanea, all’Hotel Bouganville di Picerno, si apriranno i lavori del XII congresso regionale della Filca Cisl, la federazione dei lavoratori delle costruzioni e del legno. In questo caso il tema scelto è: “Esserci per costruire il cambiamento”. Alle 10:30 è in programma la relazione del segretario generale Angelo Casorelli, dalla scorsa estate alla guida del sindacato. Concluderà i lavori il segretario nazionale Ottavio De Luca. 

Per l’occasione le due federazioni hanno organizzato un collegamento in diretta tra le due assise congressuali per uno scambio di saluti e per augurarsi un reciproco in bocca al lupo per le future sfide che attendono il movimento sindacale lucano, tanto sul fronte del potenziamento della governance pubblica quanto su quello degli investimenti infrastrutturali. Comune è la richiesta al governo regionale di un maggiore coinvolgimento delle parti economiche e sociali nella definizione degli obiettivi del piano strategico e sugli investimenti legati al PNRR.