La Fim Cisl si afferma come il sindacato più rosa nel distretto automotive di Melfi. Alle elezioni per il rinnovo della Rsu nell’azienda Snop Automotive, infatti, per la sigla sindacale della Cisl è stata rieletta Giusi Di Leonardo che conferma il suo personale primato di donna più votata in tutto l’indotto e il primato della Fim come organizzazione che valorizza il ruolo delle donne in un contesto storicamente maschile. “Non a caso – spiega il segretario generale Gerardo Evanglista – è della Fim anche l’unica delegata donna nello stabilimento Fca, Francesca Lapadula”.

“Siamo molto contenti del risultato ottenuto alla Snop e dei consensi tributati dalle lavoratrici e dai lavoratori alla nostra Giusi Di Leonardo per il lavoro fatto in questi anni e soprattutto per aver offerto uno sguardo femminile alla vita di fabbrica. La Fim – conclude Evangelista – crede nel valore delle donne e continuerà a investire su di loro anche per riequilibrare la rappresentanza di genere in considerazione del fatto che sono tante le donne che lavorano in Fca e nelle aziende dell’indotto”.

Giusi Di Leonardo