Femca primo sindacato alla Total

La Femca Cisl ha vinto le elezioni per il rinnovo della Rsu alla Total, passando da terza a prima sigla sindacale nel sito produttivo di Tempa Rossa, di imminente apertura. Il sindacato dei lavoratori dell’energia della Cisl ha ottenuto il 42,2 per cento dei consensi e due Rsu su sei. Eletti per la Femca Antonio Caputi, che è risultato il candidato più votato e sarà perciò anche Rls, e Raffaele Carlomagno. Anche alle altre due sigle sindacali in competizione, vale a dire Filctem e Uiltec, sono andati rispettivamente 2 Rsu e 1 Rls. Si dice soddisfatto il segretario generale Francesco Carella che ringrazia la squadra dei candidati per il lavoro svolto e i lavoratori che “hanno tributato un importante consenso alla nostra organizzazione”.

Per Carella “essere diventati per numero di voti il primo sindacato in una delle realtà produttive più significative della nostra regione è molto importante alla luce delle sfide che attendono tutto il movimento sindacale nei prossimi mesi con il progressivo avvio del centro olio e la messa a regime del progetto Tempa Rossa. Con le altre sigle sindacali lavoreremo con spirito di leale collaborazione nell’interesse esclusivo dei lavoratori. Per la Femca la priorità è dare lavoro ai lucani e dove servono particolari professionalità utilizzare la leva della formazione per creare le giuste competenze. Total deve capire – conclude Carella – che deve cambiare la sua cultura delle relazioni industriali perché siamo in Italia e non in Francia, due sistemi diversi per tradizioni e regole”.

Lascia un commento