Il 16 marzo il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Cura Italia”, recante le nuove misure a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese per contrastare gli effetti dell’emergenza coronavirus sull’economia. Sul sito del ministero dell’economia è stata pubblicata una pagina di domande e risposte (FAQ) sulle varie misure contenute nel decreto. Il governo ha deciso di utilizzare l’intero plafond di 25 miliardi autorizzato dal parlamento per far fronte all’emergenza sanitaria ed economica. Al termine della riunione, il presidente del Consiglio Conte, il ministro del Lavoro Catalfo e il ministro dell’Economia Gualtieri hanno illustrato il provvedimento in conferenza stampa.

Tra gli interventi principali ci sono l’estensione della cassa integrazione a tutte le imprese, la sospensione delle scadenze fiscali e contributive, crediti di imposta per le imprese e molto altro. La CISL ha predisposto una infografica a colori che riassume per settori le principali misure previste dal decreto legge e un documento che commenta punto per punto il provvedimento.